Shopping Cart

Amatitlania Anolutea: un piccolo limoncino

Questa è una di quelle specie che guardandole mi fa venire voglia d’estate.

Il giallo così intenso della sua livrea mi rimanda a suggestivi tramonti e fresche limonate sorseggiate in riva al mare.

Questo pesciolino è un piccolo gioiello che abita alcuni corsi d’acqua del Centro America e necessita di ottime cure per crescere bene.

Ma sapevi che la sua livrea non è sempre così intensa?

Cosa intendo? Continua a leggere, imparerai a conoscerlo meglio. In questo pezzo ti parlerò di:

  • Le caratteristiche da conoscere del Piccolo Ciclide giallo
  • Qual è il miglior acquario per Amatitlania Nanolutea
  • Cosa puoi dare da mangiare a questi pesciolini.

Sei pronto?

Iniziamo.

AMATITLANIA NANOLUTEA: LE CARATTERISTICHE DI QUESTI PESCI D’ACQUA DOLCE

CARATTERISTICHE FISICHE

Questo pesciolino non vanta grosse dimensioni, anzi. Raggiunge lunghezze poco al di sopra dei 6 cm di lunghezza ed ha un corpo completamente giallo che lo fa sembrare un minuscolo limone.

Devi sapere che l’intensità del colore che lo caratterizza aumenta durante la crescita: non a caso, la livrea degli esemplari giovani è meno appariscente di quella degli adulti.

Amatitlania Nanolutea presenta un dimorfismo sessuale molto evidente: come ti accennavo, al raggiungimento della maturità sessuale i maschi sono di colore giallo acceso, mentre le femmine sono di una colorazione tendente al grigio/azzurro.

Gli esemplari maschili, inoltre, presentano varie macchie irregolari scure lungo la linea laterale, mentre le pinne hanno alcuni riflessi di tonalità azzurra e nell’estremità della pinna dorsale è presente una riga di colore rosso acceso.

Le femmine, invece, hanno una macchia ben evidente di color cobalto al centro della pinna dorsale.

HABITAT NATURALE

Il Piccolo Ciclide Giallo popola alcuni corsi d’acqua costieri di Panama.

O almeno, questo era il suo habitat naturale fino a qualche tempo fa.

Recentemente, infatti, alcuni scellerati rilasci in natura hanno contribuito ad una malsana diffusione di questa specie anche in luoghi che non gli appartengono.

ACCOPPIAMENTO E RIPRODUZIONE

La riproduzione avviene in maniera abbastanza semplice, motivo per cui anche i neofiti possono gestirla con le dovute accortezze.

Dopo vari corteggiamenti, durante i quali la coppia scaverà molteplici buche nel fondale, la femmina inizierà a deporre nell’ultima buca scavata.

La coppia rimarrà a guardia delle proprie uova fino alla relativa schiusa che avverrà mediamente dopo 36 ore dalla deposizione.

Attenzione: queste tempistiche possono subire delle variazioni in base alla temperatura dell’acqua.

Dopo la nascita dei piccoli, poi la coppia si prenderà cura di loro.

Una delle abitudini dei genitori è quella di riunire tutti i piccoli in una delle buche precedentemente scavate nella sabbia oppure in una nuova.

ACQUARIO PER AMATITLANIA NANOLUTEA

Gli esemplari che troviamo in commercio possono provenire sia da allevamenti professionali che da catture autorizzate in natura.

Quando si alleva questa specie l’ideale sarebbe inserire in acquario una coppia già ben affiatata, che però è troppo difficile da reperire in commercio.

Ecco perché ti consiglio di bypassare il problema inserendo nella tua vasca un piccolo gruppo di 5/6 esemplari giovani al cui interno si formerà quasi sicuramente una coppia.

Avrai bisogno di un acquario abbastanza grande che dovrai allestire con molte rocce e legni, in modo da formare molti anfratti utili sia per permettere a questi pesciolini di nascondersi sia per delimitare i vari territori.

Ti consiglio anche di inserire varie piante robuste, magari legandole a qualche roccia o legno/radice per avere maggiore stabilità.

Fai attenzione: questa è una specie abbastanza pacifica, ma sono molto frequenti le liti tra esemplari maschi.

COSA MANGIA AMATITLANIA NANOLUTEA

Nel proprio habitat naturale si ciba predando prevalentemente vermi, insetti e uova di altre specie di pesci. 

Per garantirgli una corretta alimentazione in acquario puoi dargli:

  • Granulare di buona qualità
  • Mangimi vivi
  • Cibi surgelati come Artemie e i Chironomus.

CONCLUSIONI

Abbiamo finito.

Tutto chiaro?

Ci sono alcune attenzioni particolari da dover dedicare, ma tutto sommato non è difficile allevare un pesciolino truccato. Allora, inizia a chiedere un preventivo per un acquario su misura che possa essere in grado di esaltare le caratteristiche di questa specie.

2 comments

  1. Da dove si evince se sono pesci di acqua dolce o di mare???

    1. animalshouse.it

      Gentile Mauro, leggendo l’articolo può leggere che questa specie popola alcuni corsi d’acqua del centro America; per corsi d’acqua si intendono genericamente torrenti e fiumi. Grazie per la sua attenzione e per il commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

100% su misura

Colori, dimensioni e rifiniture personalizzate.

Produzione interna

Selezione materie prime e lavorazione interna.

Prodotti assicurati

Assicurazione RC prodotti, su tutto il su misura.

Spedizioni sicure ed assicurate

Su bancali con cassa di legno in OSB su misura.