Shopping Cart

Dawkinsia Assimilis: un Barbo… truccato

Tutte le make up artists che girano sul web fanno un baffo a questo bel pesciolino.

Il nostro amico che viene dai corsi d’acqua indiani, infatti, è il maestro assoluto del trucco: del mascara, in particolar modo.

Non a caso lo conoscono tutti come Barbo Mascara, anche se il suo nome è Dawkinsia Assimilis.

Continua a leggere, imparerai a conoscerlo meglio. In questo pezzo ti parlerò di:

  • Le caratteristiche da conoscere del Barbo Mascara
  • Qual è il miglior acquario per Dawkinsia Assimilis
  • Cosa puoi dare da mangiare a questi pesciolini.

Sei pronto?

Iniziamo.

DAWKINSIA ASSIMILIS: LE CARATTERISTICHE DI QUESTI PESCI D’ACQUA DOLCE

CARATTERISTICHE FISICHE

Dawkinsia Assimilis è in grado di raggiungere i 12 cm di lunghezza ed ha un’aspettativa di vita fino a 10 anni.

In questa specie il dimorfismo sessuale è molto evidente: gli esemplari maschi sono più colorati rispetto alle femmine e mostrano, nel periodo riproduttivo, dei tubercoli sulla testa.

Le femmine, oltre ad avere un colore meno appariscente, quando sono mature raggiungono una taglia maggiore e presentano un ventre più pronunciato.

Devi sapere che in alcune popolazioni (in entrambi i sessi) sono stati osservati dei raggi filamentosi sulla pinna dorsale.

HABITAT NATURALE

Questa splendida specie trova il proprio habitat naturale in alcuni areali dell’India.

Nello specifico, in natura è stata osservata in varie tipologie di corsi d’acqua, da quelli con fondali limacciosi e scarsa corrente a quelli con fondali ciottolosi con moderate correnti.

ACCOPPIAMENTO E RIPRODUZIONE

Dawkinsia Assimilis è una specie ovipara che, con le dovute attenzioni (e una buona qualità dell’acqua) si riproduce con discreta facilità anche in acquari domestici.

Ti devo avvertire di una cosa, però.

Nel caso in cui alcuni esemplari che deciderai di allevare dovessero accoppiarsi, presta molta attenzione.

Questa specie, infatti, non esercita alcuna cura parentale nei confronti delle uova e dei successivi avannotti.

La schiusa delle uova avviene in un paio di giorni (a volte anche dopo un solo giorno) e i piccoli nati raggiungeranno il nuoto libero già durante la giornata successiva.

Una volta osservati nuotare sarà necessario alimentarli con Naupli di Artemia o infusori.

ACQUARIO PER DAWKINSIA ASSIMILIS

Per un corretto allevamento in acquario, il primo consiglio che ti do è di acquistare un gruppetto di almeno 10/12 esemplari.

Successivamente dovrai inserirli in un acquario di almeno 150 litri.

Dovrai comporre l’allestimento con sabbia o ghiaia, preferibilmente di colorazione scura, rocce e qualche pianta acquatica.

Si tratta di una specie pacifica, quindi puoi farla convivere con una grande quantità di pesci, anche se devi sapere che non sono rare le liti tra esemplari maschi di Barbo Mascara.

COSA MANGIA DAWKINSIA ASSIMILIS

Nel proprio habitat segue una dieta onnivora, cibandosi di crostacei, insetti e vegetali.

In acquario, ti conviene fornire, alternandoli:

  • Cibo secco granulare
  • Cibo congelato
  • Cibo liofilizzato
  • Cibo vivo. 

CONCLUSIONI

Abbiamo finito.

Prima di salutarti, mi preme farti sapere che gli esemplari di questa specie presenti in commercio possono provenire sia da catture autorizzate in natura che da allevamenti professionali, specie del Sud-est asiatico.

Tutto chiaro?

Ci sono alcune attenzioni particolari da dover dedicare, ma tutto sommato non è difficile allevare un pesciolino truccato. Allora, inizia a chiedere un preventivo per un acquario su misura che possa essere in grado di esaltare le caratteristiche di questa specie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

100% su misura

Colori, dimensioni e rifiniture personalizzate.

Produzione interna

Selezione materie prime e lavorazione interna.

Prodotti assicurati

Assicurazione RC prodotti, su tutto il su misura.

Spedizioni sicure ed assicurate

Su bancali con cassa di legno in OSB su misura.