Pesce pipistrello (Platax pinnatus): In natura viene osservato più frequentemente lungo le coste australiane; i giovani esemplari prediligono vivere al riparo delle barriere coralline più fitte e con una minore colonna d’acqua mentre, gli esemplari adulti, preferiscono zone con una maggiore profondità.
Gli esemplari di questa specie raggiungono una taglia anche superiore ai 40 cm e consigliamo l’allevamento in cattività ai soli acquariofili più esperti, vista la “complessità” di alcune sue caratteristiche di gestione.
Conosciuto comunemente col nome di pesce Pipistrello, anche in questa specie, la livrea muta con la maturazione. Da giovane è di una bellezza che toglie il fiato, completamente nero, interamente “bordato” da una sottile striscia di colore arancio, talmente intensa da apparire quasi fosforescente; avanzando con l’età sia la sua forma che livrea mutano drasticamente, divenendo di colorazione grigia argentea con le estremità delle pinne di colore giallo opaco.
Per poter avere una maggiore probabilità di successo per l’allevamento in acquario, consigliamo vivamente un acquario su misura di capacità superiore ai 1000 litri; dettagliamo inoltre che un acquario destinato ad ospitare un esempalre di questa specie, dovrà essere sviluppato abbondantemente anche in altezza. Una particolarità non proprio positiva, osservata da molteplici acquariofili, è che gli esmeplari di pesce Pipistrello sono facilmente soggetti ad Ictio.
Tali esemplari possono essere inseriti in vasche contenenti i più comuni pesci di barriera, anche se di piccole dimensioni, vi sconsigliamo calorosamente di inserire più esemplari della stessa specie nella medesima vasca!
Trattiamo adesso dell’alimentazione: per molti anni si è reputata questa specie principalmente carnivora, cibandosi principalmente di coralli, crostacei e meduse; grazie ad uno studio di un’università australiana, siamo venuti a conoscenza della dieta onnivora di questa specie, completandola, oltre  alle prede sopra citate, con una grande varietà di alghe.

Vuoi un pesce pipistrello? Contattaci per un preventivo gratuito.

Se invece sei interessato ad un acquario su misura, puoi richiedere il tuo preventivo gratuito cliccando qui.

Recent Posts