Vola come una farfalla, pungi come un’ape” diceva Muhammad Alì, un pugile discretamente importante

Un idolo per tanti, e forse anche per questo grazioso gamberetto, che si muove imitando proprio il suo campione preferito.

Non a caso, Stenopus Hispidus è il suo nome scientifico, ma tutti lo conoscono come il gambero pugile…

Se vuoi saperne di più, continua a leggere. In questo post parleremo di:

  • Le caratteristiche da conoscere del gambero pugile
  • Qual è il miglior acquario per Stenopus Hispidus
  • Cosa puoi dare da mangiare a questo crostaceo marino.

Sei pronto?

Iniziamo.

STENOPUS HISPIDUS: CARATTERISTICHE DI QUESTO GAMBERO MARINO

HABITAT DI STENOPUS HISPIDUS

Stenopus Hispidus è un crostaceo comune nella maggior parte delle vasche marine, e – come ti accennavo – è conosciuto anche come gamberetto pugile.

Insieme alla sua dolce metà popola le acque dei mari tropicali e sub-tropicali a partire dai 3 metri di profondità.

Infatti, questo campione di pugilato ha un cuore tenero e trascorre le proprie giornate solamente in coppia.

CARATTERISTICHE FISICHE

Non è grandissimo: può raggiungere una dimensione massima di 7 cm.

Riconoscere il sesso degli esemplari è possibile solo in età adulta, quando i maschi appaiono più snelli e di taglia minore.

Le femmine, invece, oltre ad essere più grandi, possiedono le lamelle dell’addome colmo di uova dal colore verde/azzurro. 

Come tutti i crostacei, anche lo Stenopus compie la muta. In questo caso, un esemplare in buona salute ne può effettuare anche una al mese.

ACCOPPIAMENTO E RIPRODUZIONE

La riproduzione in acquario avviene abbastanza frequentemente.

Ciò che può rappresentare un serio problema, piuttosto, è l’allevamento delle larve dopo la schiusa, che misurano appena 3 mm di lunghezza appena uscite dalle uova.

ACQUARIO PER STENOPUS HISPIDUS

Stenopus Hispidus si adatta a molteplici capacità di acquario se allevato singolarmente, ma dovrai garantire una maggiore capacità se deciderai di allevare una coppia.

Questa specie è particolarmente territoriale, e per questo motivo dovrai fare assolutamente attenzione a porre nello stesso acquario due esemplari maschi.

Da buoni pugili agonisti se posti nello stesso ambiente, sarebbero in continua competizione fino a quando uno dei due non soccomberà sotto i colpi mortali dell’altro.

Quindi, qualora decidessi di allevare più coppie, ti consiglio di acquistare un acquario con capacità superiori ai mille litri.

Per quanto riguarda l’allestimento, una buona rocciata che vada a formare molteplici anfratti e nascondigli renderebbe l’ambiente perfetto.

Alcuni esemplari sono stati visti predare invertebrati, altri crostacei ed infine piccoli gobidi o pesci parzialmente malandati.

Tuttavia, fatta eccezione per questi episodi, solitamente il gambero pugile risulta tutto sommato pacifico con tutte le specie che popolano il reef.

COSA MANGIA STENOPUS HISPIDUS

Nel proprio ambiente naturale segue una dieta onnivora più portata verso la carnivora. Preda nel suo continuo girovagare tra gli anfratti rocciosi e, in vari casi, viene osservato pulire varie specie di pesci, anche di dimensioni assai maggiori. 

Per una corretta alimentazione in acquario puoi fornire:

  • Mangime secco in granuli
  • Artemie
  • Chironomus
  • Polpa di gamberetto e cozza.

CONCLUSIONI

Abbiamo finito

Nonostante la sua indole da pugile, questa specie è elegante e romantica, come potrai notare dalla tipica danza nuziale.

Il maschio di questa specie, poi, è particolarmente galante e cerca e fornisce il cibo anche alla propria femmina. 

Tutto chiaro?

Ti consiglio di chiedere un preventivo per il tuo acquario su misura, in modo tale da farti consigliare da un nostro esperto.

Recent Posts