Shopping Cart

Zoramia Leptacantha: il pesciolino fantasma

Se dovessi trovartelo davanti molto probabile lo scambieresti per un piccolo fantasma.

Zoramia Leptacantha è una particolarissima specie di barriera che sembra non essere dotata di una consistenza corporea, ma è solo un’illusione dovuta alla sua colorazione traslucida.

Continua a leggere, imparerai a conoscerlo meglio. In questo pezzo ti parlerò di:

  • Le caratteristiche da conoscere dell’Apogon azzurro
  • Qual è il miglior acquario per Zoramia Leptacantha
  • Cosa puoi dare da mangiare a questi pesciolini.

Sei pronto?

Iniziamo.

ZORAMIA LEPTACANTHA: LE CARATTERISTICHE DI QUESTI PESCI MARINI

CARATTERISTICHE FISICHE

Zoramia Leptacantha è un pesciolino dalle dimensioni molto modeste, dal momento che è in grado di raggiungere al massimo i 6 cm di lunghezza.

La sua colorazione è veramente particolare, ed è ciò che conferisce unicità a questa specie.

Il suo corpo, infatti, è traslucido e possiede varie righe verticali iridescenti blu sulla testa e sulla prima metà del corpo.

HABITAT NATURALE

L’Apogon azzurro trascorre la sua giornata in branchi molto numerosi a profondità comprese tra uno e dodici metri.

Il suo habitat preferito si colloca in quelle aree più riparate delle barriere presenti nell’Oceano Indiano occidentale e nell’Oceano Pacifico centrale ed occidentale.

ACCOPPIAMENTO E RIPRODUZIONE

Devi sapere che questa è una delle specie marine che si riproduce maggiormente in acquario.

Gli esemplari di Zoramia Leptacantha sono degli incubatori orali, attività a cui si dedica il maschio fino a quando gli avannotti non raggiungono all’incirca gli 8 mm di lunghezza.

A questa grandezza i piccoli nati in acquario vengono alimentati con Naupli di Artemia appena schiusi.

ACQUARIO PER ZORAMIA LEPTACANTHA

Gli esemplari appartenenti a questa specie che si trovano in commercio possono provenire sia da catture autorizzate in natura che da allevamenti professionali.

Per allevare correttamente questa specie, ti consiglio di inserirlo in acquario insieme ad un piccolo gruppetto di esemplari così da ricreare le abitudini che è solito avere in natura.

Un’altra delle peculiarità di Zoramia Leptacantha è la sua capacità di saper convivere con molte altre specie di barriera e con gli invertebrati.

Un coinquilino tranquillo.

COSA MANGIA ZORAMIA LEPTACANTHA

In natura segue una dieta onnivora, cibandosi di ciò che riesce a trovare.

Neanche in acquario è “schizzinoso” sul cibo.

Puoi somministrare, alternando:

  • Mangime secco granulare
  • Cibo surgelato come Artemia, Chironomus e Mysis.

CONCLUSIONI

Abbiamo finito.

Prima di salutarti voglio ricordarti di avere molta cura della sua ambientazione e della sua alimentazione dal momento che è predisposto a soffrire di varie patologie.

Tutto chiaro?

Non aver paura di accoglierlo: anche se può sembrare un fantasma non fa realmente paura (eheh). Allora, inizia a chiedere un preventivo per un acquario su misura che possa essere in grado di esaltare le caratteristiche di questa specie.

2 comments

  1. Henry Panigari

    È molto bello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

100% su misura

Colori, dimensioni e rifiniture personalizzate.

Produzione interna

Selezione materie prime e lavorazione interna.

Prodotti assicurati

Assicurazione RC prodotti, su tutto il su misura.

Spedizioni sicure ed assicurate

Su bancali con cassa di legno in OSB su misura.